Lo spirito del blog - La vita: commedia o tragedia?

Questione di inquadrature. La commedia è la vita in campo lungo e la tragedia la vita in primo piano. Se inquadri da lontano un uomo che cammina per strada e scivola su una buccia di banana, è divertente. Ma se ti avvicini, non è più divertente perchè si vede il dolore... Per comprendere la mia vita e quella altrui mi sforzo di osservare sempre attraverso la doppia inquadratura... Così quando prendi qualcosa troppo sul serio riesci magari anche a riderne e a conservare il buon umore... E invece quando prendi qualcosa troppo poco sul serio scopri che devi fermarti e comprenderla...

PS. Potete ricevere gli aggiornamenti direttamente al vostro indirizzo di posta elettronica, iscrivendovi al link a fianco.

venerdì 25 aprile 2008

Living Room 2

L'arcipelago Living Room si ritrova per la seconda volta. Le isole, disperse per i flutti più o meno burrascosi della città, si raccolgono spinte da una misteriosa corrente e il soggiorno di Federico si trasforma di nuovo in Living Room. Il clima è polinesiano. Non mancano le torte. Non manca la birra. Non manca neanche il videoproiettore. Sì perchè questa sera la proiezione è su maxischermo a parete! Ci sono isole note e ci sono isole nuove, e formano un nuovo arcipelago, che, benchè non sia segnato sulle carte, è reale. Visione in anteprima della prima puntata di una nuova serie americana: Cashmere Mafia, che forse arriverà in Italia, un misto di Desperate Housewives e Sex & the city. Racconta la vita di 4 donne superpotenti che si barcamenano nella caotica e workaholica Manhattan. Il ritmo della puntata è travolgente, la tecnica narrativa sopraffina, ma tutto questo al servizio di un'immagine di donna che ha lasciato un po' perplessi i presenti, soprattutto il pubblico femminile. Ancora una volta le protagoniste sono donne che fanno di tutto per essere uomini. I presenti concordano sul fatto che manca a questa donna una qualità fondamentale: la maternità, non intesa come concreta realizzazione, ma come atteggiamento di fondo dell'essere donna. Accoglienza del mondo e delle persone e non volontà di dominio. A che prezzo le donne oggi sposano questo modello mascolino? E come mai gli uomini di contro sono rappresentati come fragili o cinici. Esiste una via di mezzo tra la donna-pantera e la donna-oca presentata nella serie? Esiste una via di mezzo tra l'uomo-panda e l'uomo-scorpione? E l'amore, quello semplice e quotidiano, dove è andato a finire?
Oscar della serata. Miglior dolce: ex-equo alla torta di carote di Elena e a quella di mele di Vanessa. Migliori amici: a Giorgio e moglie venuti da Magenta, dopo aver "sbolognato" il piccolo ai nonni (porti sicuri, indispensabili per la realizzazione dell'arcipelago). Miglior intervento: a Elena per il suo piglio simpatico e coraggioso, benchè sia la più giovane dell'arcipelago.
L'arcipelago Living Room si allarga. La prossima puntata probabilmente ruoterà ancora attorno al rapporto uomo-donna e all'amore raccontato tra favola e cinismo (avanti con le proposte). L'arcipelago non ha limiti (a parte la capienza del soggiorno di Federico...), fatevi avanti isole disperse nell'oceano cittadino, ma misteriosamente collegate da legami subacquei...

5 commenti:

federico ha detto...

Ciao, penso che il mio soggiorno potrebbe essere messo a dura prova (di contenimento) al prossimo living room ...

Elena ha detto...

Ciao!...all'ultimo incontro abbiamo parlato di maternità...suggerisco a questo proposito un film che ho recentemente visto, "Juno"...è la storia di una ragazzina che nonostante sia molto lontana dall'esser donna incarna in maniera straordinaria l'istinto materno...all'estremo del paradosso...

p.s. si sta accendendo una competizione spietata per gli oscar!!!

Prof 2.0 ha detto...

Grazie del suggerimento Elena. Chissà se per il prossimo incontro ci sarà giù in dvd. Vediamo. Mi raccomando per gli oscar niente violenza, mi accontento di qualche tangente...

federico ha detto...

Ciao, è qualche giorno che non visito il tuo blog e hai scritto una marea di cose!
Dobbiamo mettere a punto il prossimo incontro ... vediamo se elena e le sue amiche psicologhe ci forniscono qualche suggerimento....

Prof 2.0 ha detto...

Sul blog ogni giorno qualcosa. Disciplina del cuore e della penna (anzi della tastiera...).

Aspetto nuove per Living Room 3