Lo spirito del blog - La vita: commedia o tragedia?

Questione di inquadrature. La commedia è la vita in campo lungo e la tragedia la vita in primo piano. Se inquadri da lontano un uomo che cammina per strada e scivola su una buccia di banana, è divertente. Ma se ti avvicini, non è più divertente perchè si vede il dolore... Per comprendere la mia vita e quella altrui mi sforzo di osservare sempre attraverso la doppia inquadratura... Così quando prendi qualcosa troppo sul serio riesci magari anche a riderne e a conservare il buon umore... E invece quando prendi qualcosa troppo poco sul serio scopri che devi fermarti e comprenderla...

PS. Potete ricevere gli aggiornamenti direttamente al vostro indirizzo di posta elettronica, iscrivendovi al link a fianco.

sabato 14 marzo 2009

La Casa di Piccoli Cubi

Quando la casa è la rappresentazione fisica di una vita. Malinconico, ma bellissimo.

video

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Solitudine. Ricordi. Amore.
Sono due le cose che mi hanno fatto sorridere in particolare: il suo voler a tutti i costi riprendere la sua pipa,un simbolo per lui più che un semplice oggetto( e si potrebbe ricollegare al post precedente...ossia trovare nuove soluzioni per risolvere il problema), e il brindisi finale.
In solitudine, ma ricordando un tempo di amore che anche se fisicamente non gli appartiene più, è sempre vivo nel suo cuore e nei suoi ricordi.
Carmen

Anonimo ha detto...

Bellissimo! Grazie